WhatsApp:
Pressing Uomo contro Uomo: principi e codifiche per scalare sui riferimenti con la difesa a 3

Pressing Uomo contro Uomo: principi e codifiche per scalare sui riferimenti con la difesa a 3

Roberto De Zerbi - 92 esercizi per la costruzione, il posizionamento offensivo, le combinazioni d'attacco, tratti dalle sessioni di De Zerbi

Roberto De Zerbi - 92 esercizi per la costruzione, il posizionamento offensivo, le combinazioni d'attacco, tratti dalle sessioni di De Zerbi

Esercitazione tattica: 10 vs 10 con settore neutro da invadere >

Creato utilizzando Tactics Manager

 

L'esercitazione viene svolta negli ultimi 60mt di campo, divisa in tre settori come da figura. Il settore centrale deve restare sgombro e può essere occupato solo da un giocatore in possesso dopo un raccordo di un passaggio dal settore 1 al settore 3.

La squadra in possesso si schiera secondo i principi (in questo caso la costruzione avviene 4+2, ma può essere eseguita anche 3+2, 4+1, ecc.), mentre la formazione in non possesso ha il vincolo di andare a pressare uomo contro uomo, partendo però inizialmente con soli 8 giocatori in campo, con gli altri due che entrano dopo il primo e il secondo passaggio per permettere d'iniziare l’azione senza una pressione forte. (ovviamente i centrali difensivi non possono lanciare subito in direzione delle punte).

Se la squadra in non possesso recupera palla segna in una delle 3 porticine, mentre l’obiettivo della squadra in possesso sarà quello di servire un giocatore nello spazio evidenziato, grazie al raccordo di un attaccante posto nell'ultimo settore.

Come regola possiamo inserire, per la squadra in possesso, il vincolo di un tot di passaggi prima di verticalizzare. Possiamo inoltre decidere se lasciare libero il giocatore che si inserisce in zona rifinitura oppure farlo seguire da un avversario.

L'obiettivo dell'esercitazione è quello di allenare i giocatori a fronteggiare una pressione forte uomo contro uomo in una zona di campo dove il portiere difficilmente può aiutare fungendo da +1 e quindi avere la personalità e la qualità di giocare sul giocatore marcato e soprattutto di smarcarsi non sul giocatore che ha la palla in quel momento, ma in proiezione del giocatore che riceverà dopo di lui.  

 


 

SCEGLIERE LE ESERCITAZIONI PIU' EFFICACI ED OTTIMIZZARE LE SESSIONI DI ALLENAMENTO.....PER FARE LA DIFFERENZA!

 

 

Duelli in sequenza in campi adiacenti

Duelli 1 vs 1, 2 vs 2 , 3 vs 3 con transizioni

Situazione di gioco dalla costruzione bassa alla transizione negativa in riaggressione o ripiegamento

Situazione di gioco dalla costruzione bassa alla transizione negativa in riaggressione o ripiegamento