link

Raffaele Mantegazza

Il 'mio' allenatore

Il 'mio' allenatore

Raffaele Mantegazza

Una guida su come insegnare , comunicare ed interagire con il singolo giocatore e la squadra, ma anche con i genitori, con consigli educativi e psicologici per il settore giovanile.

Avere conoscenze approfondite in ambito tecnico e tattico serve a poco se l'allenatore non riesce ad instaurare un rapporto ottimale con i propri giocatori.

Il trasferimento delle informazioni e di conseguenza la formazione delle competenze individuali e collettive avviene in modo molto più rapido ed incisivo se il tecnico ha una linea di condotta chiara, sa gestire le proprie emozioni e riesce a diventare un modello per i propri ragazzi.

Conoscere e saper utilizzare le regole di comunicazione più importanti, sia nel rapporto con il singolo che e nella gestione del gruppo, saper manipolare gli elementi utili a formare lo spirito di gruppo, avere la capacità di creare un clima adatto all'interno dello spogliatoio sono fattori essenziali e che hanno un grado di incidenza notevolissimo in tutto quello che viene poi proposto e provato in campo.

Ma l'allenatore non è solo un esperto di calcio ed un abile comunicatore.... un terzo elemento fondamentale è relativo alla capacità di gestione delle relazioni. Relazionarsi significa saper prevenire e gestire i problemi che possono sorgere sia in con le diverse personalità dei ragazzi che con i genitori (e le relative aspettative - spesso improprie - sul futuro dei propri figli).

La mancanza di una relazione efficace, l'incapacità di saper gestire le varie problematiche (spesso ripetitive e quindi standardizzabili) è un limite, spesso importante, alla comunicazione e come tale va saputo gestire.

Ottimizzando la relazione l'allenatore può veramente diventare un punto di riferimento unico nella vita di un ragazzo, quando questo inizia a definirlo come “il mio allenatore”.

DETTAGLI DISPONIBILITA' IMMEDIATA 22.00 €
La persona giocatore: come creare lo spirito di squadra coinvolgendo l'individuo

La persona giocatore: come creare lo spirito di squadra coinvolgendo l'individuo

Raffaele Mantegazza

Il libro propone numerose attività con l'obiettivo di creare i presupposti dello spirito di gruppo attraverso un coinvolgimento diretto della singola persona.

In particolare l'elaborato aiuta il tecnico a capire le molteplici dinamiche che possono sostenere il lavoro di squadra ed evitare di distruggerlo.

Mantegazza dedica la prima parte del libro all'analisi e alle metodiche utili a definire i parametri portanti sui quali si basa lo spirito di squadra: la formazione e l'identità del gruppo, la leadership ed i ruoli all'interno del gruppo, la comunicazione, la collaborazione, il coinvolgimento, la motivazione, la coesione e la gestione dei conflitti all'interno dello spogliatoio.

La seconda parte è invece strettamente legata all'evolversi della stagione agonistica ed alle attività che l'allenatore può proporre per coinvolgere in maniera specifica la "persona giocatore".

Il libro si conclude con un'ultima parte dedicata ai rapporti interpersonali ed una appendice relativa ai principi che l'allenatore deve seguire e perseguire nel corso della sua opera.

DETTAGLI DISPONIBILITA' IMMEDIATA 22.00 €