Coach360: Ampliare la propria visione... per scoprire nuovi orizzonti

PRESENTAZIONE

Dopo il grande successo di “Organizzazione Geometrica” eccoci a presentare Coach 360, l'evento che porteremo in giro per l'Italia e l'Europa nel corso del 2017.

Partecipare a questo nuovo workshop significa poter espandere il bagaglio delle proprie conoscenze ed acquisire le competenze necessarie per definire, completare e rendere flessibile il proprio metodo in relazione alla realtà in cui si opera.

Nel calcio moderno è indispensabile che l'allenatore abbia la capacità di manipolare elementi tattici, tecnici, comunicativi, motivazionali, metodologici, per farli confluire in un'unica strada, quella più diretta, efficace ed efficiente.
Tutto ciò implica che il tecnico abbia competenze ad ampio raggio, a partire dalla capacità di definire e strutturare il modello di gioco che meglio si adatta alla squadra che sta guidando.

road


Pensare però di ricondurre tutto all'organizzazione di gioco è un errore perché gli schemi restano sulla lavagna ed a scendere in campo è l'identità di squadra.

Lavorare sul carattere e la mentalità è limitante perché se poi in campo non vi è ordine e collaborazione tra i giocatori la sola forza di volontà non basta per superare l'avversario.

Sviluppare l'organizzazione collettiva senza migliorare i giocatori è un freno alla forza della squadra perché alla domenica anche i complessi più organizzati si esaltano grazie ai colpi dei singoli.

Queste semplici, banali osservazioni bastano per far capire quanto sia importante avere una linea sottile che unisce gli aspetti tecnici, a quelli tattici, fisici e motivazionali.

L'allenatore non è semplicemente un motivatore, un tattico o un maestro della tecnica ma è tutte queste figure in una sola persona.

Solo i migliori però riuscono a fondere le specifiche competenze all'interno di una visione più ampia e completa del ruolo.

In questi casi ci si innalza ad un livello superiore e si è in grado di utilizzare gli strumenti e le competenze per un fine più elevato: si sfrutta il linguaggio per parlare al cuore del giocatore, si utilizza la tattica per conferire una identità alla squadra, si allena il singolo per renderlo protagonista.

La molla che ci ha spinto ad istituire questo evento è proprio quella di ampliare la visione dell'allenatore per garantirgli una marcia in più e consentirgli di fare un salto di qualità nel suo percorso professionale.


LE SESSIONI


Il workshop Coach 360 si compone di tre sessioni che saranno sviluppate all'interno di una giornata formativa.
Ecco i dettagli di ogni sessione ed il programma della giornata:

  1. LA COSTRUZIONE DEL MODELLO DI GIOCO: I PARTICOLARI PER ORGANIZZARE IL GIOCO COLLETTIVOTutto parte da una idea...ben articolata.Allenare una squadra di calcio significa mettere i giocatori nelle condizioni di poter esprimere le proprie doti e consentire al collettivo di controllare le dinamiche della partita.
    Occorre conoscere ogni dettaglio del ciclo del gioco ed uniformare le letture dei giocatori.
    È infatti attraverso la collaborazione che i giocatori riescono ad esaltarsi ed a risolvere i contesti tattici.
    Iniziamo con il primo modulo entrando nei dettagli della tattica calcistica per comprendere come definire nei particolari un modello di gioco completo ed efficace.

    Key points:
    • IL SIGNIFICATO DI PARTITA
    • INTERPRETARE IL CICLO DEL GIOCO
    • BILANCIARE L'INSTABILITÀ
    • L'IMPORTANZA DELLE LINEE DI PRESSIONE
    • PROTEGGERE IL CENTRO DELLA STRUTTURA
    • LA MANIPOLAZIONE DEGLI SPAZI E LA SEMPLIFICAZIONE DEL GIOCO
    • DEFINIRE LE MANSIONI INDIVIDUALI E SETTORIALI
  2. IL METODO FA LA DIFFERENZA: COME STRUTTURARE UN PIANO DI ALLENAMENTO EFFICACESe alla domenica sono i giocatori a decidere la gara, durante la settimana è il lavoro del tecnico ad essere determinante.Esistono allenatori bravissimi, con grandi competenze e conoscenze ma che non sono capaci di trasferire il proprio sapere alla squadra.
    È all'interno del rettangolo verde che si forgia l'organizzazione di gioco ed è il metodo che viene utilizzato a fare la differenza.
    Occorre aver chiari i mezzi di cui possiamo disporre e saperli modulare all'interno di un iter didattico efficace e completo.
    Nel secondo modulo avremo modo di approfondire questi aspetti e potremo riflettere su come operare in campo e preparare un effettivo piano di allenamento.

    Key points:
    • I MEZZI DI ALLENAMENTO
    • GLI OBIETTIVI DA PERSEGUIRE
    • LA STRUTTURAZIONE DEL CICLO SETTIMANALE
    • LA MANIPOLAZIONE DELL'ESERCIZIO
    • I FATTORI CHE IN CAMPO FANNO LA DIFFERENZA
    • IMPARARE DAI PROFESSIONISTI
  3. DALL'ORGANIZZAZIONE ALLA SQUADRA: COSTRUIRE UNA MENTALITÀ COMUNEPer vincere le partite non basta l'organizzazione di squadra, serve carattere, fiducia ed una forte identità.Non è l'organizzazione di gioco a scendere in campo ma lo spirito e l'identità di squadra.
    Serve una identità forte, condivisa, nella quale i giocatori si riconoscono e che sia in grado di esaltare le individualità, per consentir loro di essere decisive.
    Per trasformare un insieme di giocatori in un collettivo occorre allenare la tattica ma anche e sopratutto sviluppare la cultura del gioco di squadra.
    È importante conoscere e manipolare una serie di elementi che ti saranno presentati e spiegati nel corso del terzo e ultimo modulo.

    Key points:
    • IL RUOLO DELL'ALLENATORE
    • IL CONCETTO DI SQUADRA (CHE NON CORRISPONDE A QUELLO DI GRUPPO)
    • VALUTARE LE PERSONALITÀ
    • COMUNICARE NON BASTA OCCORRE CONNETTERSI
    • IL SIGNIFICATO DI VITTORIA E DI SCONFITTA

DATE E PROGRAMMA



Ecco gli appuntamenti previsti per il nuovo workshop Coach 360:

  • Palermo, lunedì 13 Febbraio - Magaggiari Hotel Resort★★★★ (Cinisi)
  • Firenze, lunedì 3 Aprile - Museo del calcio (Coverciano)
  • Napoli, lunedì 8 Maggio - Hotel Tiempo★★★
  • Bologna, lunedì 2 Ottobre - CDH Hotel Bologna★★★★
  • Cagliari, lunedì 16 Ottobre - Hotel Regina Margherita★★★★ (in collaborazione con Mister Academy)
  • Piacenza, lunedì 18 Dicembre - Hotel Ovest★★★★

Dopo l'appuntamento a Napoli sarà l'Emilia-Romagna ad ospitare il quarto evento in programma.
Il workshop si svolgerà a Bologna il 2 Ottobre (lunedì).

Museo del Calcio

PROGRAMMA DELLA GIORNATA:

Il programma - interamente svolto in aula – include la visione di numerosi filmati e l'esposizione delle proposte didattiche di allenatori di alto profilo.
Per ulteriori informazioni in merito ad ogni appuntamento è a disposizione il numero dedicato 0584 1841812.

09:00 – 09:30
 Check-in partecipanti
09:30 – 11:00








 Sessione in aula
11:00 – 11:15  Coffee Break
11:15 – 13:00  Sessione in aula


13:00 – 14:30  Pausa Pranzo


14:30 – 16:00  Sessione in aula
16:00 – 16:15  Pausa
16:15 – 18:00  Sessione in aula e dibattito
La partecipazione al workshop,
oltre alle sessioni, include:
  • Cartella appunti
  • Coffee Break*
  • Attestato di frequenza
  • Materiale didattico esclusivo
*Non previsto per l'evento del 3 Aprile a Firenze











RELATORE

"Si, è vero, ho scritto numerosi libri tradotti in molte lingue e venduti in tutto il mondo, ho tenuto corsi e workshop non solo in Italia ma anche in USA, Centro America ed in molte nazioni europee, collaboro con una rivista specializzata Giapponese, ho avuto modo di seguire e confrontarmi con tantissimi allenatori, famosissimi e non, ho visitato ed approfondito le metodologie delle migliori scuole calcio d'Europa.
C'è un problema però....tutto questo non conta (sono molto più importanti alcuni video inediti tratti dai miei viaggi che avrò modo di mostrarvi).
L'aspetto che invece a me interessa - e che perseguirò con forza nel corso della giornata – è quello di consentirti di ragionare sugli aspetti che realmente possono migliorare il tuo metodo e le tue competenze.
Ho voluto che anche nel 2017 fosse mantenuta la formula “soddisfatto o rimborsato” per due ragioni principali.
La prima è quella di avere rispetto dell'impegno, non solo anche economico ma anche di tempo, che metterai nel venirci a trovare.
Recentemente ho tenuto un seminario in Romania al termine del quale ho ricevuto il messaggio che vedi a fianco.
Si tratta di una attestazione per me veramente importante e che mi aiuta a riflettere sull'importanza di rispettare i sacrifici che gli allenatori fanno.
La seconda ragione si allaccia invece al concetto di fiducia: l'allenatore conquista la stima e la fiducia dei giocatori sul campo attraverso competenze e dedizione e lo stesso è giusto che io debba fare con te, attraverso ciò che ho preparato.
Se decidi di iscriverti e partecipare all'evento non lo fare quindi per quello che io ho realizzato in passato ma fallo esclusivamente per ciò che potrai imparare e che potrà servirti in futuro.
Il mio obiettivo è quello di “allargare gli orizzonti” a chi ama veramente fare l'allenatore, affinché un giorno possa realizzare il suo sogno a livelli importanti (e fortunatamente già qualcuno che conosco molto bene, si sta facendo valere nel massimo campionato italiano).
Migliorare si può e sopratutto si deve....è in gioco il futuro!"

Massimo Lucchesi

DICONO DI NOI

LE OPINIONI DI COLORO CHE HANNO PARTECIPATO:

La partecipazione a questo workshop ha arricchito le mie conoscenze di come allenare una squadra sotto tutti gli aspetti e ha confermato che la mia idea di gioco, maturata fino a questo momento, va al passo con i tempi. È stato molto interessante.
Paolo

Mi ha fatto davvero piacere aver partecipato al workshop.
Sicuramente ho implementato le mie conoscenze.
Tenetemi aggiornato su tutto.
Pasquale

Vi ringrazio per l'ottimo corso. È stato da parte mia molto apprezzato per gli interessanti spunti di riflessione forniti. In particolar modo ho apprezzato la sessione pomeridiana con gli spunti sulla metodologia di allenamento.
Ancora grazie e buona giornata.
Giuseppe

La giornata è stata davvero molto bella e stimolante. Mi ha dato diversi spunti per migliorare le mie conoscenze e metterle a disposizione della squadra che alleno.
Donato

Gli incontri che proponete sono sempre utili e interessanti.
Seguendovi da tempo molte cose dette le conoscevo e condividevo già.
Ma la giornata ha dato modo a me ed al mio collaboratore di riflettere e ragionare in concreto
sul lavoro che stiamo facendo e siamo tornati con idee, spunti e riflessioni che ci hanno aiutato a migliorare ulteriormente il nostro operato.
Luca

È sempre un piacere oltre che una fonte continua di arricchimento e accrescimento sentir parlare Massimo e indottrinarci sulla nostra comune passione!
Da parte mia cerco sempre di attingere e portare in campo le mie conoscenze sperando di trasmettere la stessa passione che ho dentro anche ai ragazzi come Massimo fa con noi!
Pier Paolo

Grazie Massimo. È stato un piacere ed un onore averti conosciuto. La tua competenza è assoluta! Sei un didatta davvero autorevole ed efficace! Sicuramente avremo modo di risentirci e rivederci.
A presto!
Giovanni

Caro Massimo,
ti ringrazio te per conoscenze e competenze che hai messo a nostra disposizione, perché esco da ogni incontro arricchito.
Grazie e a presto.
Luca

È stata una bella giornata di arricchimento.
Grazie al servizio che ci offrite.
Ci vediamo alla prossima.
Ezio

Il corso è stato molto interessante e ricco di argomenti che sicuramente mi aiuteranno a crescere.
Credo moltissimo nella formazione e per me questi sono momenti importanti sopratutto se gli argomenti sono trattati con assoluta professionalità come nel vostro caso.
Grazie ancora e a presto.
Athos




MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE E QUOTA DI ADESIONE

Il workshop è a numero chiuso.
Per poter aderire è necessario accedere alla pagina di registrazione e seguire le indicazioni.

Ecco a seguire la quota di partecipazione individuale, incluse le offerte per gli abbonati ad allenatore.net ed i soci AIAC.

QUOTA DI ADESIONE: 139,00 €
QUOTA ABBONATO AD ALLENATORE.NET: 79,00 €
QUOTA SOCIO AIAC: 89,00 €

warranty La nostra vittoria è fornirti gli strumenti per capire le cose e fare la differenza. Se ti iscrivi, ti presenti, partecipi alle sessioni mattutine e non sei soddisfatto della qualità del corso ce lo comunichi e ti rimborseremo l'intero ammontare dell'importo pagato. Senza se e senza ma.

Promo:

È inoltre prevista una formula particolarmente vantaggiosa per chi partecipa in gruppo.
4 iscritti pagano 2 quote (278,00 €) anziché 556,00 €. L'importo unitario è dimezzato da 139,00 € a 69,50 €.



SINGOLO
GRUPPO DI 4
Standard
139,00€ 69,50€
(a testa)
Abbonato
79,00€
Socio AIAC
89,00€

INFORMAZIONI

Per qualsiasi delucidazione o informazione aggiuntiva è possibile contattarci al tel.

0584 1841812

MODULO DI ISCRIZIONE